Poltrone per soggiorno, quale scegliere per il tuo living?

Scegliere una poltrona per soggiorno può non essere semplice. Ecco alcuni consigli da prendere in considerazione per evitare di sbagliare

Come scegliere le poltrone per soggiorno

Quando pensiamo ad una poltrona , ci vengono in mente elementi da considerare come la comodità, la forma, lo stile, la presenza di schienale. Dobbiamo pensare, inoltre, se vogliamo comprarne una singola oppure che faccia da complemento ad un divano. Inutile dire come una poltrona per soggiorno debba essere diversa da una poltrona da posizionare in camera da letto. Prima di acquistare una poltrona per il nostro soggiorno, dobbiamo valutare l'arredamento della stanza . La scelta, infatti, spesso è strettamente legata allo stile del soggiorno . Non mancano le persone che, invece, vogliono sperimentare cose nuove mescolando stili e modelli, per creare particolari contrasti tra antico e moderno. Vi sono persone che, ad esempio, in un soggiorno con arredamento classico scelgono di inserire una poltrona moderna e viceversa.

La poltrona da soggiorno perfetta è quella che permette il relax, magari davanti alla tv, o davanti ad un libro. Deve offrire una comoda seduta per potersi rilassare, chiacchierare e, allo stesso tempo, permette di aggiungere alla nostra stanza un tocco di classe, di stile e di personalità.

Poltrona da soggiorno: i materiali da preferire

Per quanto riguarda i materiali da utilizzare per la nostra poltrona da soggiorno , dobbiamo fare alcune precisazioni. Il tessuto risulta ancora oggi il più amato. Attraverso questo materiale possiamo ottenere effetti di arredamento davvero molto particolari. Scegliere le poltrone in tessuto vuol dire osare al massimo nella creatività. Sempre meglio utilizzare, in questo caso, un tessuto sfoderabile e lavabile , così da permettere sempre la massima igiene.

Chi ama invece la poltrona in pelle, dovrà scegliere tra infiniti modelli e tonalità. Questa, però, viene spesso scelta da chi ama lo stile vintage ed un po' retrò. Bruzzi Arredi è disponibile per aiutarti a scegliere la poltrona da soggiorno adatta a te, per personalizzare con grande creatività il tuo living. Scopri come contattando l’azienda e per conoscere i modelli che potrebbero fare al caso tuo.

Cabina armadio angolare, guida alla progettazione

La cabina armadio angolare ci permette di sfruttare al meglio lo spazio a disposizione. Vediamo una breve guida alla progettazione

Cabina armadio angolare

Ci sono molti fattori da tenere in considerazione qualora si voglia progettare una cabina armadio angolare, In primo luogo dobbiamo prendere le misure della stanza. In genere, le cabine armadio sono progettate per arrivare fino al soffitto. Se vogliamo un modello componibile, possiamo considerare una dimensione standard di 240 cm circa. Questa altezza è utile per permettere, ad esempio, di creare spazio con cassetti inferiori, aggiungere ripiani superiori dove mettere gli oggetti o di inserire comodissimi appendiabiti.

La larghezza e la lunghezza , genericamente, sono di pari dimensioni, ad esempio 90x90 cm oppure 120x120 cm. E’ possibile, però, che la geometria della stanza non ce lo permetta, in caso di irregolarità. A quel punto si possono creare dei contenitori asimmetrici. Infine, dobbiamo valutare la profondità, molto importante come in tutti gli armadi. Dovrebbero essere di almeno 60 cm di profondità.

Progettazione cabina armadio angolare: dove collocarla

Vediamo, adesso, dove può essere collocata una cabina armadio angolare . Se per due persone, dobbiamo prendere in considerazione una grandezza della stanza di circa 14 mq. Se, invece, la cabina è per una sola persona, possono andar bene anche 12 mq. Abbiamo già detto come in una stanza con geometria quadrata possa essere collocata al meglio. E’ possibile, però, installarla anche in stanze rettangolari. In questo caso, possiamo metterla ai piedi del letto. Da evitare l’installazione nelle immediate vicinanze di porte, finestre e portefinestre, per non creare problemi alle aperture di queste ultime.

Chi è particolarmente fortunato da avere moltissimo spazio in casa, può creare delle vere e proprie stanze guardaroba . Qui la cabina angolare può essere installata con estrema facilità, dato il grandissimo spazio disponibile.

Tra gli accessori che possiamo aggiungere ricordiamo gli specchi, i faretti, barre led e/o luci interne. Sul sito di Bruzzi Arredamenti potrete trovare moltissimi consigli sulla progettazione e sulla collocazione di una cabina armadio angolare. Contattaci per avere informazioni.